Torre Eiffel

29 Maggio 2018

Dai suoi 324 metri, la Torre Eiffel è dalla sua costruzione, uno dei monumenti francese più emblematici ed il monumento a pagando più visitato al mondo con 7 milioni di turisti che si premono ogni anno.
Ma, lo sapevate? Se il nonno di Gustave Eiffel non avesse, all’inizio del XVIIIème secolo, fatto cambiare il suo nome, prendendo il nome della regione Eiffel, nella sua Renania natale, la famosa torre si sarebbe potuto chiamare la torre Boenickhausen.

 

Informazione

All’occasione dell’esposizione Universale del 1889, un concorso di apertura alata fu lanciato mediante la Gazzetta ufficiale. La sfida era di studiare la possibilità di erigere al di sotto una torre di ferro di un’altezza di 300 metri sul Campo di Marzo. Fu il progetto di Gustave Eiffel che fu scelto tra 107 progetti depositati. Il lavoro durò due anni, due mesi e cinque giorni.
Dalla sua apertura, i visitatori accedono ai tre piani della Torre Eiffel grazie agli ascensori che costituivano, all’epoca, una vera prodezza di ingegneria. Preservata meticolosamente, sebbene la sua installazione debba essere solamente temporanea, questa eredità architettonica eccezionale manifesta ancora oggi della visione leggendaria di Gustave Eiffel.

Percorso classico 2h

Grazie al vostro biglietto taglio-filo e la vostro guida, immergete al cuore della storia del simbolo di Parigi. Dopo una presentazione della Torre Eiffel e delle sue origini, la vostra guida vi racconterà certi dettagli ignorati di questo edificio prestigioso pure accedendo facilmente al primo, secondo e terzo piano della Torre Eiffel.
Prenderete l’ascensore per salire al secondo piano, ad un’altezza di 115 metri. Ammirate la vista inespugnabile che si offre a voi, un panorama a 360° che vi permette di vedere i punti culminanti di Parigi: il Sacré-Coeur sulla collinetta di Montmartre, gli Invalidi col suo duomo dorato, la Torre Montparnasse o ancora, l’arco di Trionfo che sovrasta il bel viale dei Champs Elysées.
Se 115 metri non vi bastano, salite sulla piattaforma superiore ed entrate nei piccoli ascensori che vi condurranno all’ultimo piano dove scoprirete allora un panorama unico su tutta Parigi, ad un’altezza di 276 metri, il luogo più elevato di Parigi e dove la vista è sbalordita.
Una volta la visita della cima e del secondo piano finita, potrete scoprire, scendendo al primo piano, il celebre pavimento di vetro permettendo di temere la struttura in volta della Torre Eiffel.

  • L’accesso taglia fila alla Torre Eiffel è sottomesso alle costrizioni: il controllo di sicurezza o un’affluenza imprevista possono provocare un tempo di attesa potendo superare talvolta 1 ora.
  • In caso di cattive condizioni meteorologiche, o per ragioni di sicurezza, il livello superiore della torre Eiffel può essere chiuso.
  • Il biglietto taglio-filo della torre Eiffel non comprende la cima; il vostro biglietto comprende un accesso taglio-filo fino al secondo piano ed un accesso standard al terzo piano.
  • I biglietti non possono essere modificati, né scambiati, né rimborsati

Punto d'incontro

Foto

Leave a comment