Passaggi coperti

17 Maggio 2018

 

Si contava 137 passaggi coperti nel 1828, non ne resta più che 24. Simboli della Rivoluzione industriale e del capitalismo moderno, i passaggi coperti hanno ritmato la vita della capitale nella prima metà del diciannovesimo secolo. Antenati dei Grandi magazzini, i passaggi coperti di Parigi sono un favoloso testimone della storia di Parigi e del suo straordinario sviluppo all’alba del ventesimo secolo.

Informazione

Se non siete Parigino, non sapete probabilmente che dei viali più o meno segreti si nascondono dietro numerosi viali della città, che chiamiamo ” i passaggi coperti” e che riparano delle gallerie commerciali di alta classe.

Edificate per la maggioranza nel diciannovesimo secolo, queste gallerie bucate nel mezzo dei palazzi e sormontate di vetrate costituiscono una curiosità architettonica tipica di Parigi. La maggioranza ripara delle botteghe, dei saloni di tè o dei ristoranti. I passaggi coperti sono delle arcate costruite tra gli edifici per migliorare la circolazione e creare dei centri commerciali. I Parigini apprezzano la passeggiata contemplando le vetrine allettanti al riparo della pioggia e del fango, perche all’epoca i marciapiedi non esistevano.

Localizzate sulla riva dritta della Senna e vicino ai grandi viali, queste struture sono state create per i ricchi clienti.  La voga dei passaggi ha cominciato a declinare a partire dal 1860 con la pianificazione dei grandi magazzini nei grandi viali bucati all’epoca dei lavori del barone Haussmann

Circuit 1H30

Incontrate la vostra guida fuori la fermata della metro Palais Royal (Linea 1 e 7) davanti alla Commedia francese.

Grazie a questa visita eccezionale, scoprite cinque passaggi segreti situati sulla riva dritta di Parigi. La vostra guida vi consegnerà alcuni aneddoti appassionanti di un’epoca compiuta, il periodo romantico. Passaggio dei Panorami, Galleria Vivienne, Passaggio Jouffroy…Questa visita vi farà attraversare certi di passaggi più belli di Parigi, e vi immergera nell’ambiente della Parigi del diciannovesimo secolo. Visiterete anche altri passaggi poco conosciuti del grande pubblico di cui l’interesse storico, tutto tanto importante, vi permetterà di comprendere a che punto i passaggi hanno rivoluzionato il commercio dell’epoca e la vita della città.

Ci regna un’atmosfera di villaggio alle andature eleganze e pieni di botteghe di moda, di gallerie d’arte e di belli caffè di cui certi hanno conservato la stessa apparenza che 150 anni fa.

Attraverso i Grands Boulevards, questa visita guidata dei passaggi coperti sarà anche l’opportunità di abbordare i lavori del Barone Haussmann, la sua architettura, le sue trasformazioni, ed il nuovo viso dato alla capitale alla fine del diciannovesimo secolo. Sulla strada, visiterete anche dei luoghi sontuosi come il Palais Royal, il quale trabocca di aneddoti e di storie insolite!

A non mancare sotto nessuno pretesto, lasciatevi tentare per questa visita guidata dei passaggi coperti di Parigi, un’invenzione molto parigina ed originale copiato in provincia e nel mondo intero da Praga a Mosca.

  • La visita ha luogo qualunque sia il meteo
  • E consigliato portare delle scarpe di marcia comoda.

Punto d'incontro

Foto

Leave a comment